Cast - Wojtyla Generation - SITO IN ALLESTIMENTO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Cast

PERSONAGGI ED INTERPRETI

STEFANIA FRATEPIETRO
(Giuditta - Papaboys)
Debutta nel 1999 in “Grease” con L. Cuccarini e G. Ingrassia. Sempre sotto la direzione di Saverio Marconi dal 1999 al 2002 è Ermengarda in “Hello Dolly” con L. Goggi e P. Ferrari. Nel 2002/2003 è con G. Guidi e M. Baccarini in “Promesse Promesse”, regia J. Dorelli. Da allora non si è mai fermata, prendendo parte alle più prestigiose produzioni del musical theatre italiano, che la porteranno a vincere nel 2004 il premio IMTA (Italia Musical Theatre Awards) come migliore protagonista femminile con “Fame-Saranno Famosi” per la regia di PeregoSaccomandi. Protagonista in “Paolo e Francesca” di R. Avallone, “Geronimo Stilton Super Show”, regia Gino Landi, “Gastone” con M. Venturiello e Tosca, “La Divina Commedia” di M. Frisina, “Odysseus” di Dino Scuderi e Renato Greco, “Cats” della Compagnia della Rancia con la regia di S. Marconi e D. Ezralov, “The Mission” con musiche di Ennio ed Andrea Morricone e la regia di S. Genovese, “La Tosca” di Luigi Magni, “Salvatore Giuliano musical” di D. Scuderi con G. Ingrassia e B. Cola, “Roma i Gemelli Leggendari” con la regia di M.Simeoli, “La colpa è dei grandi?” con la regia di M. Mandolini , “E non finisce mica il cielo” di G. Vergoni per la regia di F. Angelini , “Angeli” di P. Lombardo e R. Pandolfi, “ Il cappello di paglia di Firenze “ per la regia di S.Querci. Nel 2011-2013 per MediterrArea è produttrice e interprete insieme a Luca Notari di “Ciao Amore Ciao Tenco e Dalidà tra musica e amore”, scritto e diretto da Piero Di Blasio, di cui è in distribuzione il cd.

BRUNELLA PLATANIA
(Malfiore - Farisei)
Entra nel mondo del musical con "Tosca Amore Disperato" di L. Dalla (2003-2010) e "Jesus Christ Superstar" della Compagnia della Rancia, con la regia di F. Angelini (2006- 2008). Attualmente è impegnata nella sesta edizione ufficiale della commedia musicale "Aggiungi un posto a tavola" di Garinei e Giovannini curata dalla Compagnia dell’Alba e diretta da F. Angelini. E’ Mary Buttman nell’opera originale "Georgie il Musical" di Crocetti-BarbafieraRibechini, di cui è in uscita il CD patrocinato da Avis Italia. Negli ultimi anni prende parte del cast di "E non finisce mica il cielo" di G. Vergoni per la regia di F. Angelini, "I Promessi Sposi" di M. Guardì, "Canterville" di R. Steiner, "Odissea" dei Fratelli Grieco, "Sotto il cielo di Roma - I Trasteverini" con regia di F. Angelini. Partecipa al film "Tutta la verità" per la regia di C. Th Torrini e debutta nel teatro musicale di ispirazione brechtiana con "Opinioni di un clown in si bemolle" per la regia di S. De Luca. Porta in scena con la compagnia "Le tempe d’un pause", gli spettacoli (tra letteratura e musica) come "Lovers, amanti", "Una stranissima ragazza", "Chocolat" con la regia di Maria Laura Platania e "Tutti Al macello" di Boris Vian per la regia di Antonio Cervigni. Nell’ambito del doppiaggio quest’anno dà la voce "cantante" alla dottoressa Bailey nella puntata musical di "Grey’s anatomy".

ROBERTO CRESCA
(Pietro - Papaboys)
Debutta come tenore protagonista nell’opera "Rita" di G. Donizetti (2004), canta al "Palais de la Bourse" di Parigi (2006) poi, nel 2008, in "Tosca" di G. Puccini. Nel 2009 ha debuttato ne "L’Elisir d’amore" di Donizetti, diretto dal M° S. Vignati. Nel 2010 è tenore protagonista sia in "Cenerentola" sia "Nel signor Bonaventura" del M° P. Bono; prende parte al un concerto presso l’Expo Universale di Shanghai (Cina) come rappresentante dell’eccellenza italiana nel mondo. Ha interpretato diversi ruoli nel corso della 64ma e 65ma Stagione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto: ne "La tragédie de Carmen", in "Madama Butterfly" e ne "La Bohème". E’ tenore solista nella prima esecuzione italiana dell’opera "The little match girl passion" di David Lang, Premio Pulitzer per la musica 2008. Prende parte a tournèe internazionali in Cina, Turchia, Olanda, Russia, Sudafrica e Canada. Nel 2012 è Turiddu nell’opera "Cavalleria Rusticana" di P. Mascagni e Rambaldo nell’opera "Adelaide di Borgogna" di Pietro P. Generali diretta da F. Piva; Nella "Settimana Mozartiana 2012" del Teatro Marrucino è Monsieur Vogelsang nell’operina "Der Schauspieldirektor" di Mozart e successivamente debutta ne "La Traviata" diretta dal M° D. Squeo con la regia di S. Monti ed interpreta ancora compare Turiddu diretto da Alan Freiles Magnatta. Nel 2013 interpreta Don Josè nella "Carmen" di George Bizet ed è ancora Alfredo ne "La Traviata" diretta da Alan Freiles. Nell’ agosto 2013 debutta nel ruolo del Duca di Mantova nel "Rigoletto" di G. Verdi diretto da R. Barbieri con la regia di A. Petris.

ENRICO D’AMORE
(Paolo - Farisei)
Viso conosciuto dal grande pubblico per la sua partecipazione - fino al 2000 - come cantante nel programma di Italia1 "Sarabanda", dal 2004 debutta nel mondo teatro musicale iniziando la sua carriera con "Tosca Amore Disperato" del maestro L.Dalla. Dal 2006 al 2008 partecipa al musical "Jesus Christ Superstar" prodotto dalla Compagnia della Rancia per la regia di F. Angelini e nel 2008 prende parte alla "Beggar’s Opera" di John Gay per la regia di L. Dalla e in "Sweeney Tood" per la regia di M. Simeoli. E’ diretto da F. Angelini anche in "Pippi Calzelunghe" (2010), in "Sotto il cielo di Roma,Trasteverini" (2011) e in "Fantasmi a Roma (2012). Il 2012 è l’anno dell’ingresso nel cast de "I Promessi Sposi" di M. Guardì. In questi anni, inoltre partecipa a diverse produzioni televisive e cinematografiche: "Fratelli" di C.Bonivento con Massimo Ghini, "Don Matteo" con Terence Hill, "Nati stanchi" con Ficarra e Picone, "Il Bello delle Donne 3", "A luci spente" di M. Ponzi, "Mai storie d’amore in cucina" con Gigi Proietti e "Caterina e le sue figlie" con Virna Lisi.

CRISTINA BENEDETTI
(Felipa - Papaboys)
Performer formatasi tra l’Italia e l’Inghilterra nelle migliori accademie di musical. Ha preso parte a diversi spettacoli prodotti da Ideadanza e Tealtro, arrivando ad esibirsi sul palco del Teatro Brancaccio e il Teatro Sistina di Roma. Per la LONDON SCHOOL OF MUSICAL THEATRE si esibisce in workshop tratti dai principali musical di repertorio, sia come protagonista sia come ensemble, fino a interpretare il ruolo di Maria Josefa in “The house of Bernanrda Alba” di F.Garcia Lorca, con musiche e testi Michael John Lachiusa al BRIDEWELL THEATRE di Londra. E’ voce solista di diversi gruppi musicali, riuscendo a spingere le sue doti vocali verso i generi più differenti e variopinti.

SIMONE GIOVANNINI
(
Thaddeus - Papaboys)
Dopo anni di formazione, si dedica professionalmente alla danza sia in ambito televisivo sia in ambito teatrale. Nel 2011 fa parte del corpo di ballo nel programma di RaiUno “Ciak, si canta” e partecipa - sulla stessa rete – a “Ti lascio una canzone” come performer di Tip Tap. Nello stesso anno fa parte dello spettacolo “Magic School musical” al Teatro Nuovo di Milano per la regia di Michele Visone e le coreografie di Marco Stopponi, con il quale collabora frequentemente in diverse produzioni (“Tributo a Micheal Jackson”, “Peter Pan”, “Il mago di OZ”). Si è esibito in flashmob di rilevanza nazionale e ha fatto parte del corpo di ballo per l’evento di Dolce&Gabbana al Palazzo Pisani di Venezia, con le coreografie di Thomas Signorelli.

DANIELE DEROGATIS
(Juan - Papaboys)
Nel teatro musicale debutta nel 2004 al teatro Sistina di Roma con “Insegnami a Sognare”, al quale seguiranno “Un po’ prima della prima” e “Buonasera Buonasera” con Claudio e Pino Insegno. Nel 2006 interpreta il ruolo dell’uomo di latta nel musical “Il Mago di OZ” e il ruolo dell’indiano in “Cannibal, il musical”, entrambi con la regia di Claudio Insegno. Nel 2008, sotto la direzione di Federico Bellone e Fabrizio Angelini, veste i panni di Fred Astaire nel musical “Hollywood Dreams”. Nel 2010 è diretto da Ilenia Costanza nel musical “Jack Underground di uno squartatore” e sempre nello stesso anno è protagonista nel Musical “Energy Story” con la regia di Laura Ruocco. Il 2011 lo vede impegnato in “Roma Caput Mundi”, “Il Conte di Montecristo” e “I Promessi Sposi”. Nel 2012/13 “Shrek the Musical” con la regia di Claudio Insegno, e “Napoli è ‘na Parola” con Marco Simeoli. In televisione prende parte alla 3° e 4° edizione di “Premiata Teleditta” (Italia uno) tra il 2004 e il 2006.

ARIANNA MILANI
(cover Jachie - Papaboys)
Giovane performer, inizia la sua carriera come cantante e ballerina per G. Phino in “Mr. Phino TALK SHOW”, “The J. Phino Show - “2 matti unici”, “Burlesque Cabaret” con Gianfranco Phino, Massimo Bagnato e Dado e “Con Maria oltre la notte” in “Nel grembo di una donna” di Francesca Giordano, musiche originali e direzione musicale di M.G. Marino. L’approccio al mondo del musical avviene con “Forza Venite Gente ( Frate Francesco )” per la regia di M. Paulicelli e “Georgie Il Musical. Love Story”.

CHIARA MATERASSI
(Jachie - Papaboys) (cover Malfiore - Farisei)
Formatasi come ballerina, nel 2000 inizia i suoi studi di recitazione e nello stesso periodo si avvicina al pianoforte moderno e alla composizione musicale. Le sue esperienze teatrali includono “Robin Hood” di B. Dati, “La Fortuna di Perdere” di B. Maresca, “MAMMA MIA!” della Stage Entertainment (stabile a Milano e Roma), “La febbre del sabato sera” della Stage Entertainment (stabile a Milano) e “AMERICA, il musical”, per la regia di S. Sibillano, nel quale oltre a ricoprire il ruolo di Madre Cabrini cura anche le coreografie. E’ ballerina nella Compagnia “Trio-là” di Sarah Siliani e fra le sue esperienze discografiche ricordiamo il CD di “Robin Hood” (cast originale italiano).

ANDREA MURCHIO
(Tommaso - Papaboys) (aiuto regia)
In teatro lavora con Roberto Herlitzka in “Assassinio in Cattedrale”, diretto da Andrea Buscemi, con Nino Castelnuovo in “La lettera scarlatta” e collabora a lungo col Teatro Stabile d’Abruzzo, per il quale veste i panni di Jago nell’Otello di Shakespeare. Affianca Pino Insegno nel dramma “Edgar Allan Poe, il racconto di uomo” e cura la regia teatrale di “Casa di Bambola” di Ibsen col patrocinio della reale ambasciata di Norvegia. La sua pièce - “Il ballo di Irène”- e’ rappresentata col patrocinio del Consolato di Francia a Parigi. Ha recentemente interpretato Damis ne “Il Tartufo” di Moliere al fianco di Franco Oppini e Corinne Clery, sotto la regia di Giovanni Anfuso. Nel campo del musical è fra i protagonisti di “Datemi tre caravelle” con Alessandro Preziosi e “Jekyll and Hyde” con Gio’ Di Tonno. Al cinema è ne “Il Gioiellino” di Andrea Molaioli al fianco di Toni Servillo e Remo Girone. In tv, nel corso degli anni, partecipa a diverse fiction (L’onore e il rispetto – sia nella prima che nella seconda serie-, Madame, Caterina e le sue figlie).

ROSY MESSINA
(Andy - Papaboys)
Cantante, ballerina e attrice, affianca le sue esperienze televisive a quelle teatrali: partecipa con Beppe Vessicchio a “Insieme cantando” su Rosso Alice”, a “Il treno dei desideri” su RaiUno e fa parte del corpo di ballo della trasmissione “Ora…ci vorrebbe un amico” di Lorella Cuccarini e “Domenica In”, in entrambi i casi con le coreografie di Germana Bonaparte. Si approccia al mondo del musical come protagonista di “Dirty Dancing” al Teatro Orione, “Burlesque” al Teatro Sistina, “MUSIC” al Teatro Brancaccio e “JESUS CHRIST SUPERSTAR” al Teatro Orione per la regia di Marcello Sindici. Parallelamente continua la sua carriera da corista – iniziata nel 2008 con il tour di Alex Britti – partecipando alla registrazione del tribute album a Lucio Dalla “A te” realizzato da Fiorella Mannoia, con la di direzione del M° P.Caruso e dal M° P. Buonvino.

SARA TELCH
(Medusa - Farisei) (capo balletto)
Inizia giovanissima in teatro con gli spettacoli “Rodolfo Valentino” con R.Paganini e la regia di Claudio Insegno e “Il Fantasma dell’Opera” di Andrèe de La Roche. Poi arriva la breve parentesi televisiva, con la partecipazione alla quinta edizione di “Amici di Maria De Filippi”, per tornare a teatro con lo “Scarlatto Tour” di cui è anche coreografa e “Profondo Rosso”, il musical con la regia di M. Calindri e D.Argento. E’ nel cast di “Fame” per la regia di M.Daverio, “Le belle notti” per la regia di C. Boccaccini, “Gas R-Evolution” per la regia di G. Landi e “Tosca Amore Disperato”, musical di L. Dalla e coreografie di Daniel Ezralow. Partecipa come ballerina al “Tour Italiano Sal Da Vinci” e “Tour Italiano Gigi D’Alessio”. Continuano le esperienze teatrali con “SPA solo per amore” con Loretta Goggi per la regia di G.Brezza, “Aladin” e “ W Zorro” per la regia di F. Angelini.

FEDERICA ROSATI
(Vanity - Farisei)
Si forma in danza classica e si perfeziona in danza moderna. Tra le varie esperienze nel settore musical, è selezionata come unica italiana per i cast di “La Petite Sirene” con le coreografie di S. Savin, “Footloose” con le coreografie di K. Daddy e “Romeo und Julia” con le coreografie di Redha. Fa parte del primo cast italiano de “La Bella & la Bestia” ed è nel cast di “Mamma Mia”, prodotti entrambi dalla Stage Entertainment fino al 2012. Nel 2013 è nel cast di “W Zorro”, musical prodotto da Medina Produzioni con la regia F. Angelini. Ha numerose esperienze lavorative di teatro-danza: “Satyricon” regia di B. Arena, “Il banchetto dell’anima e del corpo” spettacolo di A. R. Shammah, “Toulouse Lautrec” con le coreografie di S. Camera, “Sagra della Primavera” con le coreografie di S. Beltrami, “Orfeo” di S. Beltrami, “Falstaff ” e “Le streghe di Venezia” con le coreografie di M. Bigonzetti. In qualità di ballerina, partecipa anche alla 57° Edizione del Festival di Sanremo (Raiuno) con le coreografie di D. Parsons.

LORENZO TOGNOCCHI

(Bartolomeo - Papaboys)
Nel 2010 viene selezionato dal Gruppo Jobel per lo spettacolo “Roma Medioevale”, in cui interpreta il ruolo del perfido Ademaro con la regia di L. Cognatti e partecipa, duettando con Massimo Ranieri, Gloria Gaynor, Gigi D’alessio e Kool & the Gang - con il Gruppo“Wild Boys” - al talent show targato Rai Uno “24MilaVoci “ condotto da Milly Carlucci. Nel mese di giugno ritorna il teatro con l’opera concerto “Raffaello e la Leggenda della Fornarina” al Teatro Argentina di Roma per la regia di M. Sindici. Con l’ingresso nella famosa scuola di Canale 5 “Amici di Maria de Filippi”, diventa uno dei volti noti della televisione italiana. L’anno 2012 lo vede protagonista dell’opera musicale “Casanova amori e inganni a Venezia” - nel ruolo di Casanova - scritta da Daniele Martini e prodotta dallo stilista italo/francese Pierre Cardin.

STAFF CREATIVO

RAFFAELE AVALLONE
(Regia)
Raffaele Avallone inizia giovanissimo la carriera artistica. A 16 anni firma il suo primo contratto con la casa discografica RCA. Due anni dopo aderisce al progetto della Karim discografica, accanto al pianista Maurizio Pollini ed al cantautore Fabrizio De Andrè. Scrive canzoni insieme a Giorgio Calabrese, Elvio Monti, Franco Zauli, Ettore Ballotta, Furio Rendine. All’età di 21 si sposa e per dare certezze economiche alla famiglia ed al figlio in arrivo, decide di dire addio al mondo artistico. Seguono anni difficili in cui si dedica completamente allo studio universitario, prima in economia e poi per una seconda laurea in giurisprudenza. Dopo alcuni anni decide di studiare composizione, prendendo lezioni dalla Maestra Procaccini (Conservatorio Santa Cecilia Roma). L’opera “Paolo e Francesca” segna, nel 2005, il suo debutto come autore dei testi e delle musiche di un dramma teatrale con partitura in parte lirica ed in parte pop. Segue l’opera lirica rock “Wojtyla Generation” di cui cura testi, musiche ed orchestrazioni. L’opera debutta in Polonia nel 2009, con l’Orchestra Filarmonica Polacca e viene presentata a Madrid nel 2011 durante le Giornate Mondiali della Gioventù.

EVELYN HANACK
(Coreografie)
Figlia d’arte, nasce in Germania. Si diploma a Berlino da Tatjana Grovosky. Continua a lavorare a Lipsia, nel Teatro dell’Opera con Ciri e partecipa a diverse tourneé nelle capitali europee dell’Est. Dopo la fuga dalla Germania orientale si trasferisce a Copenhagen, Francoforte, Milano e Roma. Si stabilisce in Italia e continua a lavorare sia per l’Operetta di Trieste sia per il Sistina. Diventa coreografa stabile delle produzioni del “Bagaglino” – sia teatrali sia televisive – di Castellacci e Pingitore. Inoltre lavora al Todi Festival di Silvano Spada. E’ coreografa del “Flauto magico” per bambini al Teatro Eliseo con Fabio Grossi e partecipa a diverse produzioni cinematografiche, senza abbandonare mai il mondo della televisione.

GRAZIELLA PERA
(Costumi)
Graziella Pera si laurea in architettura ed inizia la sua carriera come scenografa e costumista. Collabora con le più famose e prestigiose produzioni - dalla fine degli anni Settanta ad oggi - e con i grandi nomi del mondo dello spettacolo italiano: da Castellacci e Pingitore ad Albertazzi, da Japino a Brignano, da Biagio Izzo a Marisa Laurito. E’ stata costumista per trasmissioni di grande successo Rai e Mediaset, tra cui ricordiamo “Indietro tutta”, “Domenica In”, “Scherzi a parte” e “Carramba che sorpresa”, e si mette in mostra anche nel cinema firmando i costumi di decine di film, fino a vincere il Premio Qualità per “Ricomincio da tre” di Massimo Troisi. Nel 1992 crea la griffe “Grace Pear” e realizza capi di alta moda, partecipando sia a numerose sfilate sia come rappresentante dell’Alta Moda Italiana, in occasione dei Campionati Mondiali di Calcio del 2002 in Giappone.

WOJTYLA GENERATION OPERA MUSICAL
di Raffaele Avallone

 
Torna ai contenuti | Torna al menu